Ad impossibilìa nemo tenetur. Per chi conosce il latino, questa frase significa che nessuno è tenuto a fare imprese impossibili.

Ed infatti, per chi ricorda le convulse giornate dell’estate 2006, sembrava davvero impresa impossibile quella di  modificare il corso degli eventi che si erano abbattuti sulla Juventus.

Mass-media feroci, sentimento popolare, condanne scritte prima di ogni processo. Una vera e propria mattanza, e chi provava a cantare fuori dal coro veniva travolto, annichilito dal furore giustizialista innescato da una indagine che, fin dai primi attimi, sembrò a senso unico.

Un gruppo di persone, spronato dalla rabbia e dalla passione, si ritrovò a lavorare sul web per cercare di arginare quell’onda mediatica che ci stava condannando irreversibilmente.
124

Cari amici, l'avventura che abbiamo iniziato il 5 maggio 2007 è finita.

Quando abbiamo messo on line questo sito la nostra squadra del cuore stava vivendo il suo periodo più buio, annichilita nel suo prestigio e guidata in modo da non dare molte speranze di un futuro migliore.
17

La Juventus trionfa a Manchester conquistandosi tre importantissimi punti per la qualificazione e mettendosi alle spalle le brutte prestazioni del campionato. Dopo un primo tempo di sofferenza gli uomini di Allegri hanno saputo reagire al gol fortunoso (e non molto regolare) segnato dagli inglesi e a portare a casa il bottino intero.
96

La Juventus esce con un misero punto dallo Juventus Stadium, accentuando una crisi che sembra non avere fine. Nonostante il gol fortunoso del Chievo, la sensazione netta è che la matassa sia molto, molto lunga e difficile da sbrogliare.
128

Dal sito della Corte di Cassazione:

"In Italia la Corte Suprema di Cassazione è al vertice della giurisdizione ordinaria; tra le principali funzioni che le sono attribuite dalla legge fondamentale sull'ordinamento giudiziario del 30 gennaio 1941 n. 12 (art. 65) vi è quella di assicurare "l'esatta osservanza e l'uniforme interpretazione della legge, l'unità del diritto oggettivo nazionale, il rispetto dei limiti delle diverse giurisdizioni".
23

Sulle implicazioni anche finanziarie delle operazioni di calciomercato, oltre che sulle liste Uefa e serie A (e relativi criteri di compilazione), abbiamo già pubblicato un pezzo dedicato pochi giorni fa. Ricordiamo che 7 (alcuni dei quali utilizzati poco o nulla) dei 12 giocatori usciti nella sessione di calciomercato sono italiani, e che sono italiani invece solo 2 dei 10 nuovi giocatori arrivati.
52

La Juventus rimedia una sonora batosta all'Olimpico. Una squadra che per i primi 75 minuti non ha combinato un granché, ritrova la luce solo a 10 minuti dalla fine, dopo essere rimasta in 10 uomini.
165

I sorteggi di giovedì 27 Agosto hanno regalato un'urna non facile alle italiane, specialmente alla Juventus, che, a detta di tutti, è capitata nel girone forse più avvincente:

Gruppo A: Psg (Fra), Real Madrid (Spa), Shakhtar Donetsk (Ucr), Malmoe (Sve)

Gruppo B: Psv Eindhoven (Ola), Manchester Utd (Ing), Cska Mosca (Rus), Wolfsburg (Ger).

Gruppo C: Benfica (Por), Atletico Madrid (Spa), Galatasaray (Tur), Astana (Kaz).
67

Sconfitta meritata, anche con un pizzico di sfortuna. Partita sbagliata come impostazione, a cominciare dalle scelte iniziali per continuare con la gestione della stessa. Può succedere. Oggi anche Allegri ha sbagliato davvero molto. Siamo certi che lo abbia capito. Quindi, niente drammi e vediamo di imparare in fretta. Che ne pensate voi? Un semplice passo falso, o c'è qualcosa di più?

Nel frattempo, le nostre pagelle:

Buffon s.v.
159

È di oggi la pubblicazione del dispositivo della sentenza di primo grado del processo sportivo sull'ennesimo ramo del calcioscommesse.

A noi francamente interessa assai poco della polemica sviluppatasi in questi giorni, soprattutto fra tifosi ascolani e tifosi teramani. E' perfino ovvio che ognuno tiri l'acqua al suo mulino e difenda strenuamente il proprio campanile, anche a dispetto della presenza o dell'assenza di prove. Ci interessa invece altro.
22
Caricamento in corso...