"I nostri giocatori sono già impegnati su troppi fronti. Ci appelliamo al regolamento FIFA. Diremo no a qualsiasi data" Così si è espresso qualche giorno fa Beppe Marotta, Ad e Dg della Juventus. Proviamo a comprenderne i motivi.

Tra il 6 gennaio e il 1 marzo 2015 ci sono 54 giorni. Le sei squadre italiane impegnate nelle coppe europee, ognuna delle quali è qualificata anche in coppa Italia, sono: Juventus, Roma, Napoli, Fiorentina, Inter e Torino.

La polemica (probabilmente pretestuosa) montata in questi giorni ci interessa assai poco. Ci interessano maggiormente i numeri e i dati, dalla lettura dei quali è più semplice comprendere le motivazioni che stanno alla base della presa di posizione della società Juventus.
12

Buffon: Un gol al passivo (senza sue colpe) ed una parata difficile, poi solo gestione dei tanti (forse troppi) retropassaggi. Voto 6,5.

Lichtsteiner: Solita spinta poi qualche sbavatura in difesa sullo 0-3. Voto 6.

Ogbonna: Ottima partita, molto attento in marcatura, molto bene nella gestione della palla. Si concede un paio di accelerazioni degne di uno sprinter. Voto 7.

Chiellini: Niente da segnalare sul fronte Giorgio.Voto 6.

Leggi le restanti pagelle sul sito e commenta con noi.
28

Buffon: Se la Juve evita la sconfitta-beffa il merito è solo suo. Voto 7

Lichtsteiner: Con una difesa molto chiusa come la blucerchiata è molto limitato nelle penetrazioni. Da comunque il suo apporto nelle due fasi. Voto 6.

Bonucci: Ha ormai acquisito una sicurezza ed una capacità nel dirigere la difesa degna di nota. Oggi qualche sbavatura macchia la sua prestazione. Voto 6.

Ogbonna: Ottima partita, non ha sbagliato un intervento. Voto 7.

Commenta con noi le pagelle del sito.
72

Mercoledì sera è stato l'epilogo di un percorso iniziato il 15 luglio. 

Con l'addio di Conte e l'acquisto in pompa magna di Iturbe (o meglio di I-turbo) per 30 milioni di euro, a Roma si erano già cuciti lo scudetto addosso.
34

Buffon: un grande intervento su Koke dopo una palla persa da Bonucci. Attento sui tiri da fuori e sulle palle messe in area. Voto 7.

Lichtsteiner: Non è incisivo come altre volte in avanti, spesso rallenta la giocata e si fa contrarre dall'avversario. Bene in fase difensiva. Voto 6.

Bonucci: inizio stentato con due pallacce ed un errore grave in area rimediato da Buffon. Poi ritorna su buoni livelli. Voto 6.
34

Noi siamo quelli che rubano, lo sappiamo. Almeno, per quelli che hanno bisogno di giustificare le sconfitte con motivazioni diverse da quella dell'inferiorità sul campo. 

Noi siamo quelli che di solito, a differenza degli altri, non piagnucolano e non si lamentano dell'arbitraggio. Niente "sistemi", niente complotti, niente combines.

Noi siamo quelli che, se arrivano settimi sul campo, sanno che vuol dire che, semplicemente, ci sono state altre sei squadre migliori, almeno in quell'occasione.
14

Buffon: molto attento nel presidiare l'area. Una sola parata degna di menzione su un tiro da fuori di Cuadrado.Voto 6,5.

Ogbonna: Qualche apprensione e qualche errore di troppo in fase di circolazione palla, per fortuna non commette errori decisivi. Voto 5,5.

Bonucci: Stasera per fortuna c'era lui. Partita quasi perfetta. Voto 7,5.

Chiellini: Lotta con Gomez, si strattona su ogni azione, anche in area, rischiando qualcosa visto il Rizzoli di stasera. Viene ammonito e salterà la prossima.
49

Accade che si giochi male, che si vada in vantaggio su rigore, che si subisca un gol incredibile, che il Toro sfiori il gol del vantaggio, che Lichtsteiner venga cacciato per eccesso di zelo, che il tempo sia ormai quasi scaduto, che il pareggio sembri inevitabile -5"...-4"...-3"...-2"  e poi arriva lui:

I nostri neuroni si sono dati al vino e non riusciamo a connetterli bene.
57

Buffon: Sbroglia qualche mischia in area para qualche tiro da lontato ed un intervento notevole al 90' sullo 0-2.Voto 6,5.

Lichsteiner: Monotono perfino noioso nel suo alto rendimento sulla fascia destra. Voto 6,5.

Bonucci: Fronteggia gli attaccanti svedesi tutta forza e prestanza fisica, se la cava bene. Voto 6.

Chiellini: Ottimo in marcatura ed in ripiegamento, meno bene in fase possesso palla con qualche passaggio sbagliato di troppo.
53

Buffon: Un paio di interventi difficili e molta attenzione nelle palle giocate con i piedi. Voto 6,5.

Lichtsteiner: Si adegua molto bene al ruolo di terzino puro. Molto bene in difesa (un paio di chiusure notevoli) e la solita spinta sulla fascia. Voto 6,5.

Bonucci: Si diceva non potesse giocare centrale con difesa a quattro. Ha dimostrato che anche con questo modulo è molto utilite. Molto meglio in fase difensiva che in ricostruzione con qualche passaggio errato di troppo.Voto 6.
41
Caricamento in corso...