Sul sito trovate il bellissimo articolo del nostro Zed Mostronero sulla splendida stagione del Liverpool, definito ultimo baluardo del calcio tradizionale inglese; le analogie con la Roma; il riferimento alla Juve di Conte; il fallimento, per ora, dei piani degli sceicchi e ancora altre considerazioni.
1

La penisola italiana è popolata da 60 milioni di persone che si dividono in due precise zone geografiche: quelle al di qua e quelle al di là del Grande Raccordo Anulare.
42

Negli ultimi giorni si sono susseguite molte voci su un fantomatico addio di Conte. C'è chi ipotizza che Agnelli abbia dato un ultimatum a Conte, chi invece sostiene che Conte sia attratto dalle sirene inglesi. Non c'è dubbio che molti anti-juventini auspichino questa eventualità per dare un po' di riposo ai loro fegati.
75

Buffon: solo un tiro dalla distanza e qualche uscita su cross alti, per il resto le solite giocate con i piedi. Voto 6 politico.

Barzagli: al rientro dopo una lunga sosta per infortunio. Gioca tutta la partita mostrando una buona condizione fisica, qualche sbavatura ma tutto sommato un buon rientro. Voto 6.

Ogbonna: oggi molto attento in difesa, buono in fase di circolazione palla, pericoloso in area avversaria nei calci d'angolo. Voto 6,5.
31

In questi giorni, il Presidente della FIGC è stato protagonista, suo malgrado, di due episodi non troppo edificanti per lui e per il calcio italiano nonostante le premesse fossero per lui di tutt'altro tenore.

Ad Arezzo era stato invitato per ricevere il premio di "dirigente dell'anno" in occasione del Torneo Internazionale "Azelio Rachini".
10

Skysport24 ci tiene a far sapere, con servizio apposito, che in questi giorni cade un altro anniversario importante, oltre a quello dei 25 anni dalla tragedia di Hillsborough. Il 19 aprile del medesimo anno, il 1989, si disputò la semifinale di ritorno della Coppa dei Campioni tra Milan e Real Madrid in cui i rossoneri annichilirono le merengues con 5 gol segnati dai loro 5 giocatori d'attacco, dal "7" al "11".
68

Buffon: Primo intervento al 43' st su Domizi dopo il primo errore della partita di Caceres, poi su tiro di Muriel lo salva il palo. Voto 6,5.

Caceres: Partita ottima fino al buco del 43' st che lascia Domizi solo di fronte a Buffon. Per il resto nessun errore e grande attenzione nella circolazione palla in ripartenza. Voto 6,5.

Ogbonna: Molto attento qualche buona chiusura con qualche brivido per l'eccesso di sicurezza. Voto 6,5.
47

Ad alcuni tifosi particolarmente esigenti i nostri giocatori non sembrano brillanti.

Come sempre, i numeri aiutano a capire.

Dal 16 febbraio (Juve-Chievo) al 10 aprile (Juve-Lione) sono trascorsi 55 giorni.

In 55 giorni i nostri hanno giocato 15 partite, oltre agli impegni con le varie nazionali.

15 partite, con 13 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Risultati ottenuti, in pratica, da 14-15 giocatori, molti dei quali avevano tanto bisogno di rifiatare già a febbraio.
49

Buffon: Più impegnato del previsto, subisce un gol sugli sviluppi di un angolo con la difesa in risalita che si perde un avversario che con un colpo di testa "anomalo" segna. Voto 6,5.

Caceres: Troppo in sofferenza, spesso si lascia passare dall'attaccante avversario. Non bene in fase di circolazione palla. Voto 5,5.

Bonucci: Come all'andata gioca moltissimi palloni, e molti li sbaglia. Troppi lanci lunghi fuori misura, anche per colpa di una squadra statica, sopratutto nel primo tempo.
62

Le prime due partite di ritorno dei quarti di finale di Champions League sono state molto spettacolari, con una squadra che è riuscita a ribaltare il risultato dell'andata e un'altra che ci è andata molto vicina (non vorremmo essere nei panni di Mkhitaryan, in questo momento).
37
Caricamento in corso...