Finita la telenovela Falcao e, come nella migliore tradizione del format, è arrivato il finale a sorpresa.

L'attaccante colombiano, stufo del Principato di Monaco (ma pensa te...), riesce a scappare ed accasarsi a Manchester. Tuttavia la prossima casacca non sarà celeste, come sembrava fino a sabato pomeriggio, ma rosso fuoco, quella degli odiati cugini dello United.

E proprio qui sta la faccenda curiosa.

La proprietà americana dei red devils, ingaggiato Louis Van Gaal alla guida del club, sembra essere impazzita. Non sappiamo dove puntasse la loro strategia di mercato, fatto sta che per tutta l'estate sembrava fossero alla ricerca di un forte centrocampista centrale, tutt'al più una mezzala, per rinforzare il reparto di mediana.
4

Non conosciamo ancora i dati ufficiali del bilancio al 30 giugno 2014. In funzione dell'andamento della stagione e delle relazioni intermedie, lo si poteva immaginare più o meno simile a quello dell'anno precedente, con ca. 280-285 mln. di fatturato e ca. 15-20 mln. di perdita finale. Quindi, era evidente che non ci potesse essere un margine significativo per ipotizzare un eventuale budget di spesa.
20

Buona la prima, 3 punti importanti per comunicare all'Italia che la Juve non ha perso la fame di vittoria.

Torniamo alle nostre buone abitudini; commentate le pagelle della redazione.
33

Si è appena concluso il sorteggio dei gironi di Champions League, questi i gironi:

Girone A

- Atletico Madrid

- Juventus

- Olympiakos

- Malmö

Girone B

- Real Madrid

- Basilea

- Liverpool

- Ludogorets

Girone C

- Benfica

- Zenit San Pietroburgo

- Bayer Leverkusen

- Monaco

Girone D

- Arsenal

- Borussia Dortmund

- Galatasaray

- Anderlecht

Girone E

- Bayern Monaco

- Manchester City

- CSKA Mosca

- Roma

Girone F

- Barcellona

- Paris Saint Germain

- Ajax

- Apoel Nicosia

Gi
40

Oriali sarà il Team Manager della Nazionale italiana di calcio. Bene così, Antonio. Almeno, qualunque giocatore dovesse servirti schierare, diventerà italiano molto più rapidamente.

Purtroppo, per Cuadrado, Di Maria e Sanchez è tardi: hanno già giocato nelle rispettive nazionali maggiori. Ma, ad esempio, finora Iturbe ha giocato solo nelle Under 20 di Paraguay e Argentina... così, per dire.
29

Occorre resistere ancora per qualche giorno alle fantasie perniciose (e spesso non del tutto disinteressate) dei guru del fantamercatoweb. Per difenderci dalle "bombe" attuali, ci rifugiamo nelle dichiarazioni di alcuni protagonisti del calciomercato di un'epoca lontana, ormai passata. Calciatori, commentatori, allenatori, presidenti, giornalisti. Un sorriso...
53

Questa era la quattordicesima edizione del Trofeo Tim. Ne abbiamo perse 13. 3 con Lippi, 2 con Capello, una con Deschamps, 2 con Ranieri, una con Delneri, 3 con Conte... e ora una con Allegri. 

Dal 2001 ad ora, abbiamo giocato 28 mezze partite. Con 6 vittorie, 10 pareggi, 12 sconfitte. 

In sostanza, su 14 edizioni ne abbiamo vinto solo una, nel 2009, con una delle Juve più brutte di sempre, allenata da Ciro Ferrara. E quell'unica vittoria l'abbiamo ottenuta con i goal di Amauri e Iaquinta.
27

Dopo l'annuncio di Conte alla guida della nazionale, il web si è scatenato. Gli juventini, scossi dall'addio del loro ex condottiero, si sono divisi tra chi attacca il salentino, chi lo difende a spada tratta e chi invece si pone più salomonicamente a metà strada.
32

Il nostro Mario ha commentato così l'arrivo di Conte sulla panchina della nazionale.

E voi lettori cosa ne pensate?

Sul web si sono create due correnti:

1) Conte è un "finto bianconero", alla stregua di tanti sedicenti juventini, che ci ha ingannati;

2) Conte è un "professionista", pronto, quando siede su una panchina (qualunque essa sia), a diventarne "il primo tifoso", ed è stato un errore ergerlo a paladino dei colori bianconeri.
97
Caricamento in corso...