Milano, sabato 16 maggio, ore 18,35:

Brozovic (Inter), tenuto in gioco dalla scarpa di uno juventino, segna una rete che viene annullata per fuorigioco.

Roma, mercoledì 20 maggio, ore 22,35:

Matri (Juventus), tenuto in gioco dalla scarpa di un laziale, segna una rete che viene annullata per fuorigioco.

Dalla visualizzazione dei rispettivi replay, la posizione di Matri sul goal annullato alla Juve appare assolutamente identica a quella di Brozovic in occasione della rete annullata all'Inter quattro giorni prima. In compenso, va detto che poco prima all'Inter era stato assegnato come buono un goal segnato dal braccio di Icardi.
19

Una partita soffertissima, con una Juventus ben al di sotto dei suoi standard stagionali. Ma alla fine poco importa. I nostri voti? Oggi arrivano in valutazione doppia:

JUVENTUS: voto 10, come le Coppe Italia in bacheca. 60 in sessantesimi invece, come i trofei conquistati nella sua storia.
71

Meno di così la Juve non riusciva proprio a fare, manco a scudetto già vinto, manco in vacanza. L'Inter, pur segnando di braccio e restando in 11 grazie ad un arbitraggio discutibile, pur giocandosi la qualificazione in Europa, più di così non poteva proprio fare.

Una partita seguita in maniera così rilassata, manco fosse un'amichevole estiva, non meriterebbe nemmeno delle pagelle. Ma per dovere di cronaca...
71

Buffon: incolpevole sul rigore, risponde bene in un paio di occasioni. Provvidenziale l'uscita fatta a due minuti dalla fine. Voto 6,5 Lichtsteiner: svaria sulla fascia ma non come al suo solito. Voto 6

Bonucci: autorevole come spesso accade, fa buona guardia insieme al suo compagno di reparto. Voto 6,5

Chiellini: rigore (molto generoso) a parte, lotta da vero gladiatore e ferma a più riprese le folate dei galacticos.
112

Il CdA di Juventus FC SpA ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2015. I numeri sono assolutamente in linea con le previsioni, quindi, nessuna sorpresa.

Una novità importante è rappresentata dal fatto che la Juventus ha avviato gli opportuni progetti interni (anche informatici) a livello organizzativo e gestionale per gestire direttamente le attività di licensing e merchandising.
14

La Juventus impatta in casa con il Cagliari in una partita che aveva decisamente poco da dire se non in chiave salvezza. Allegri, con la squadra titolare a riposo in vista del ritorno col Real, ritrova un Pogba in forma: un'ottima notizia in vista del match al Bernabeu.

Per il resto, la Juventus 2 non ha molto convinto, essendo anche formata da giocatori che hanno giocato poco in stagione, figurarsi condiviso il campo.

La partita è stata una passerella insomma, in attesa di mercoledì prossimo.
42

Buffon: incolpevole sul gol, risponde bene ai tiri da fuori dei madrileni. Voto 6,5

Lichtsteiner: lo svizzero corre tanto, e copre anche abbastanza bene sugli esterni avversari. Se avesse anche un piede per i cross... Voto 6,5

Bonucci: una sola delle sue cavolate, verso la fine, per fortuna arginata subito. Per il resto impeccabile, tiene bene a bada l'attacco madridista. Voto 7

Chiellini: ottimo come il suo compagno di reparto. Voto 7

Evra: la sua esperienza in Champions si fa sentire.
131

Scusate per il disagio

La Juventus Football Club SpA porge le proprie scuse ai tifosi.

30°. 6 maggio 2012: 37a: Cagliari-Juventus 0-2, Inter-Milan 4-2.

31°. 5 maggio 2013: 35a: Juventus-Palermo 1-0.

32°. 4 maggio 2014: 36a: Catania-Roma 4-1.

33°. 2 maggio 2015: 34a: Sampdoria-Juventus 0-1.

La storia dice che per la certezza matematica della conquista del 33° scudetto si sarebbe dovuto aspettare il 3 maggio.
110

Buffon: incolpevole sui gol, per il resto ordinaria amministrazione. Voto 6

Lichtsteiner: partita buona in difesa, meno in zona d'attacco. Voto 6

Barzagli: una garanzia. Chiude con facilità, ha occhi posteriori con cui effettua benissimo la trappola del fuorigioco, e si concede il lusso di driblare anche gli attaccanti. Da clonare. Voto 7

Chiellini: difende bene, a parte un errore stupido che concede un rigore alla Fiorentina. Speriamo sia più sveglio col Real...
60

mer. 29 aprile ore 20,45: Juventus-Fiorentina (33° giorn.) sab. 2 maggio ore 18,00: Sampdoria-Juventus (34° giorn.) mar. 5 maggio ore 20,45: Juventus-Real Madrid (semif. Ch.League) sab. 9 maggio ore 18,00: Juventus-Cagliari (35° giorn.) mer. 13 maggio ore 20,45: Real Madrid-Juventus (semif. Ch.League) dom. 17 maggio ore 20,45: Inter-Juventus (36° giorn.) ven. 22 o sab. 23 maggio ore 20,45: Juventus-Napoli (37° giorn.) dom. 31 maggio ore 15,00: Verona-Juventus (38° giorn.) dom.
9
Caricamento in corso...